Bonus una tantum di 200 euro per lavoratori domestici: come fare la domanda

I moduli da compilare per fare domanda al patronato INAS

Anche i lavoratori domestici possono presentare domanda all’INPS e ricevere a luglio un’indennità una tantum di 200 euro. Il contributo spetta per ogni lavoratore con uno o più rapporti di lavoro in essere alla data del 18 maggio 2022.

Per ottenere il contributo il lavoratore può recarsi presso una sede del patronato INAS CISL e ricevere GRATUITAMENTE l’assistenza alla compilazione e all'invio della richiesta all’INPS. In allegato il modello da compilare e consegnare insieme al mandato di assistenza e rappresentanza presso la sede INAS CISL. Per trovare l'indirizzo della sede INAS CISL più vicina clicca su www.inas.it/trova-sede e per eventuali ulteriori informazioni è a disposizione la mail dedicata al servizio: bonusdomestici@inas.it.

Ti ricordiamo anche che i collaboratori domestici che guadagnano più di 8.000 euro l'anno, indipendentemente dalla cittadinanza, hanno l'obbligo di presentare la dichiarazione dei redditi in Italia e che il Caf Cisl è disponibile a fornire l'assistenza per la compilazione. Per l'appuntamento c'è il numero verde gratuito 800800730 o qui puoi prenotare online e su WhatsApp

© Riproduzione riservata - 14 Giugno 2022

Ti potrebbe interessare
  • Superato il traguardo dei 730!

    Si chiude in positivo la nostra campagna fiscale. Grazie a chi ha scelto il Caf Cisl facendoci crescere anche quest'anno e a tutti gli operatori che ci fanno meritare la loro fiducia!

  • 30 settembre la scadenza per il modello 730

      Se sei tra chi si è detto "ci pensiamo a settembre"…è arrivato il momento di prenotare l'appuntamento per la dichiarazione dei redditi al Caf Cisl. Il 30 settembre è l'ultimo giorno …

Iscriviti alla Newsletter

Per rimanere sempre aggiornato
sulle novità fiscali e del mondo Caf Cisl
Iscriviti subito