Quando si perde il diritto al RdC?

Si perde il diritto al Reddito di Cittadinanza nei casi in cui:

  • non viene sottoscritta nei tempi previsti la DID - Dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro, il Patto per il lavoro oppure il Patto per l’inclusione sociale;
  • non si partecipa alle iniziative formative o di riqualificazione;
  • non viene accettata nessuna delle tre offerte di lavoro congrue;
  • non si effettuano le comunicazioni previste in caso di variazioni di lavoro o del nucleo familiare e non si presenta l’Isee aggiornato.

 

Ricordati che se percepisci il Reddito di Cittadinanza hai l’obbligo di comunicare all’Inps entro 15 giorni ogni variazione  che comporti la perdita dei requisiti economici, relativi a reddito, patrimonio immobiliare o al possesso di beni durevoli.
Anche per questa comunicazione il Caf Cisl è a tua disposizione!

Iscriviti alla Newsletter

Per rimanere sempre aggiornato sulle novità fiscali e del mondo Caf Cisl
Iscriviti subito