Corsa all'Isee 2019

In questi giorni poste e banche stanno rendendo disponibili i documenti relativi alla giacenza media 2018 per i depositi bancari/postali, libretti di deposito, ecc, che mancavano a molti cittadini per poter presentare l’ISEE 2019. Ricordiamo infatti che mentre per i redditi si fa riferimento al 2017, quindi a certificazione unica dichiarazione dei redditi o presentate nel 2018, per il patrimonio mobiliare e immobiliare l’anno da considerare è il 2018. Il nucleo familiare di riferimento invece è quello al momento della presentazione del modello.

Tutto pronto quindi per richiedere gratuitamente ai Caf la compilazione dell’ISEE, che può essere compilato in qualunque momento dell'anno, ma va rinnovato a inizio anno da chi sta godendo di prestazioni la cui continuità prevede una verifica del nuovo ISEE 2019 per evitare che l’erogazione venga sospesa o interrotta, come REI, bonus bebè, bonus sulle bollette luce/gas/acqua.

Il valore ISEE inferiore a 9.360 euro è anche uno dei requisiti per accedere al reddito di cittadinanza. In attesa di avere maggiori informazioni e chiarimenti, consigliamo a tutti i potenziali interessati di provvedere nel frattempo a ottenere l’ISEE aggiornato.

© Riproduzione riservata - 1 Febbraio 2019

Prenota un appuntamento

Prenota un appuntamento

Attraverso il servizio Prenota un appuntamento è possibile fissare un appuntamento con la sede Caf Cisl più vicina a te

Iscriviti alla Newsletter

Per rimanere sempre aggiornato
sulle novità fiscali e del mondo Caf Cisl
Iscriviti subito