Vai al contenuto principale

Colf e badanti

Contributi previdenziali

Dal 2011 l'INPS richiede il pagamento trimestrale dei contributi tramite il modello MAV e non più con il classico bollettino postale.
Il cedolino del MAV viene spedito al datore di lavoro dalla sede INPS di competenza entro il termine della scadenza dei pagamenti.
I MAV inviati dall'INPS vengono elaborati sulla base di un trimestre lavorato in maniera completa, senza eventuali assenze non retribuite o altre variazioni.
Il Caf Cisl può verificare la correttezza del calcolo ed eventualmente rielaborare un nuovo MAV se nel frattempo sono variate le condizioni del rapporto di lavoro.