Vai al contenuto principale

Contenzioso Fiscale

Il processo tributario

Se il contribuente ritiene illegittimo o infondato un atto impositivo emesso nei suoi confronti e per vari motivi non è riuscito a concordare con l’Ufficio l’annullamento parziale o totale dell’atto, può dare avvio all'iter del processo tributario.

Il processo tributario inizia con la proposizione del ricorso alla competente Commissione tributaria provinciale. Il ricorso va presentato entro 60 giorni dalla data in cui il contribuente ha ricevuto l'atto contro cui intende ricorrere.

È necessario però valutare attentamente l'opportunità di intraprendere tale percorso; nella maggior parte dei casi, infatti, la presentazione di un ricorso comporta tempi rilevanti e costi aggiuntivi legati all’obbligo di farsi assistere da un difensore e al rischio di essere condannati al pagamento delle spese